Michele Fois semifinalista ad Este

27 aprile 2015.
Ad Este, in provincia di Padova, hanno organizzato un torneo Open sia maschile che femminile. Nel torneo maschile, il tabellone finale, cioé quello dei seconda categoria ha visto ai nastri di partenza 32 iscritti con Alberto Nieri (2.3) testa di serie numero 1. Michele Fois, allenato dalla MTT, si é presentato al torneo in buone condizioni psicofisiche dopo aver disputato un positivo torneo a Bologna. Al primo turno ha affrontato il giocatore Edoardo Trombin (3.2). Per Michele vita facile perché, dopo aver vinto in modo agevole il primo set per 6-1, ha beneficiato del ritiro dell'avversario. Giá al secondo turno, un bel banco di prova per l'atleta della Max Tennis Time. Federico Rebecchini (2.7) classificato meglio del nostro Michele, doveva rappresentare un ostacolo duro, ma in realtà ha potuto ben poco di fronte alla forza del ragazzo proveniente dalla Sardegna. Michele infatti é residente in Sardegna, precisamente ad Alghero, ma si é trasferito a Bologna proprio per allenarsi presso la Max Tennis Time. Il lavoro quotidiano su Michele sta dando i suoi frutti e oltre ad un evidente miglioramento tecnico tattico, i progressi maggiori si sono visti da un punto di vista fisico e anche per quanto riguarda l'atteggiamento in campo, anche se bisogna ammettere che il carattere ancor troppo fumantino di Michele gli fa ancora perdere un pizzico di lucidità in alcuni momenti delle partite disputate. Purtroppo per Rebecchini, Michele é riuscito a mantenere per tutto il match la corretta attenzione, e quindi ha vinto abbastanza agevolmente con il punteggio di 6-3 6-2.
Più i turni vengono superati e più si alza il livello dei giocatori da affrontare. Nel turno successivo, infatti, l'avversario é stato Daniele Coletto (2.5), ma anche in questo caso la supremazia del gioco espresso da Michele é stata cristallina. Il punteggio di 6-0 6-3 parla in modo chiaro della differenza tecnica vista sul campo.
Ma la vera ciliegina sulla torta si é presentata negli ottavi di finale, in cui Michi ha dovuto affrontare la testa di serie numero 1, il forte giocatore Alberto Nieri (2.3). Una partita ovviamente difficile contro un avversario che ha colpi molto potenti e veloci. Una lunga battaglia, vinta dal ragazzo della Max Tennis Time con il punteggio di 6-2 5-7 6-3.
Nei quarti di finale, dopo poco meno di una settimana, la possibilità di riscattarsi contro Tommaso Carletti(2.6). Nel torneo di Bologna Michele aveva perso per 64 al terzo set dopo aver vinto il primo set. Qui, Michele ha avuto la forza ed il carattere vincente per vendicarsi della sconfitta subita nel torneo precedente. Lo score finale la dice lunga su che tipo di partita sia stata: 7-6 2-6 7-6!!!!
In semifinale ad attendere Fois, Marco Rossi (2.5) un giocatore solido e continuo. Un avversario non potente, ma che regala molto poco e lotta fino all'ultima palla. Purtroppo Michele é arrivato a questo appuntamento un po' scarico mentalmente e fisicamente anche perché la domenica ha dovuto giocare per la squadra di B della Torres, a Siena. Il male al braccio e forse la stanchezza mentale hanno frenato il suo gioco nel primo set, perso per 6-2. Nel secondo set c'é stata una zampata di orgoglio, tanto da portarlo sul set point nel tie-break. Infatti, in vantaggio per 7 punti a 6, ha malamente steccato una palla facile di diritto, compromettendo la fine del tie-break e finendo per perdere l'incontro con il punteggio di 6-2 7-6.
Rimane un ottimo torneo disputato, con la consapevolezza di meritare una classifica maggiore rispetto a quella attuale di 2.8.
Bravo Michi.

Nel torneo femminile Martina Furlanetto (2.7) ha disputato un ottimo primo turno sconfiggendo la giocatrice Alessia Bianchi, testa di serie numero 7 e con classifica di 2.6, con il punteggio di 6-3 6-1, ma ha purtroppo perso ai quarti di finale contro la testa di serie numero 2 Arianna Magagnoli classificata 2.5 con il punteggio di 6-3 6-4.
Questo sito usa cookie di terze parti. Leggi la nostra Informativa cookies oppure chiudi questo avviso