Filo conquista i quarti di finale!!!!

Mercoledí 29 aprile 2014.
Filippo Leonardi doveva oggi confermare quello di buono espresso nella partita di ieri. L'avversario, Federico Maccari, un ventunenne che é stato sempre tra gli under più forti in Italia, tanto da essere stato per diversi anni un osservato speciale dalla Federazione Italiana Tennis. Un ragazzo con un grande potenziale, fino ad ora non completamente espresso. Ma sempre un avversario ostico, con due fondamentali molto importanti ed incisivi come il servizio ed il diritto. Filippo oggi era il favorito, ma come si sa nel tennis niente appare scontato ed ogni partita bisogna giocarla fino all'ultima palla. Come volevasi dimostrare, il primo set é stata una vera battaglia con i servizi a farla da padrone; un equilibrio incredibile tanto da arrivare al tie break con un'unica palla break a favore di Filippo, sul 65 in suo favore e 30-40 al servizio Maccari. Peccato che quel punto sia finito con un passante in corsa di Filo, probabilmente vincente, se non si fosse fermato sul nastro della rete. Nel tie break Maccari é stato praticamente perfetto ed il primo set si é concluso in suo favore con il punteggio di 7 punti a 3 al tie break. Un'altra partita, come quella di ieri con un set sotto e quindi con la necessità di rincorrere l'avversario. Ma Filippo sa di potercela fare, sa di essere solido, sa di avere gambe e testa per poter lottare fino alla fine, sperando in un leggero calo dell'avversario. Spera in una piccolissima flessione nel servizio potente del giocatore livornese, che puntualmente arriva nel primo game del secondo set. Palla break per Filippo e finalmente 1-0 in suo favore con il servizio a disposizione. Il match cambia, Filo cresce e Maccari perde quella soliditá che gli aveva permesso di portare a casa il primo set. Filippo continua a servire molto bene e mantiene i turni sulla propria battuta con una certa facilità. Non solo conferma il break conquistato, ma strappa per la seconda volta la battuta a Maccari che deve cedere il secondo set per 6-2. Inizia il terzo set ed i due giocatori tornano ad affrontarsi con l'equilibrio del primo set, soprattutto nei primi giochi. Maccari rischia qualcosina sul game per portarsi sul 2-1 in suo favore, ma nonostante il tentativo di Filo di strappargli la battuta, va al cambio di campo in vantaggio. Filo risponde per le rime e si riporta su 2 pari e a questo punto vi é la svolta della partita: Maccari commette un errore non gratuito e questo passaggio a vuoto rinforza le sicurezze del giocatore della Max Tennis Time. Filo ne approfitta, fa il fatidico break e si porta sul 3-2 in suo favore. A questo punto, galvanizzato per il vantaggio trovato, cavalca a vele spiegate punto dopo punto fino ad arrivare al match point, chiuso con decisione. 6-2 Filippo, che con un sorriso pensa giá all'incontro di domani nei quarti di finale.
"Non ho giocato male, anzi, se devo essere sincero sono contento per come ho affrontato il match e per come sono rimasto solido e convinto in campo". Finalmente Filippo é riuscito, a fatica, a farsi i complimenti e a dirsi un bravo!! Anche questo fa notizia, essendo Filo sempre parco nelle espressioni positive su se stesso, se lo ha detto lui, deve essere stato bravo davvero. Bravo Filippo!!!
Questo sito usa cookie di terze parti. Leggi la nostra Informativa cookies oppure chiudi questo avviso