Riflessioni

28 giugno 2016
Quando si pensa che diventare professionisti nel tennis voglia dire arricchirsi!!
Non dobbiamo sempre guardare i top 10. C'é un altro mondo tennistico, costituito da migliaia di ragazzi che provano ogni giorno ad emergere e a scalare la classifica mondiale, raggiungendo un'onorevole posizione come può essere quella sotto i 500 al mondo o addirittura a ridosso della 200a posizione. Oltre ai sacrifici fisici e mentali vi sono quelli economici, che rappresentano per molti un ostacolo insormontabile. Ad esempio il tennista transalpino Gregoire Jacq ( numero 294 Atp), su twitter si è lamentato dei premi nel circuito minore.
Dopo aver vinto la scorsa settimana un torneo future in Germania, precisamente a Kaltenkirchen, ha mostrato i suoi ricavi: “Volo aereo 400€, Hotel 315€, Ristoranti 200€, corde 30€, premio del vincitore: 954€. Ricavo totale? 9 euro, normale?”.
Questo sito usa cookie di terze parti. Leggi la nostra Informativa cookies oppure chiudi questo avviso